ELIZABETH BELLHOUSE FOUNDATION

NOTIZIARIO, Pasqua 2000

Cari Amici,

Non si può non restare contrariati nel sentire che il Servizio Sanitario Nazionale non è riuscitoa far fronte alla domanda di posti letto e assistenza per l'epidemia influenzale che ci ha colpito.

Questa inefficienza, unitamente agli omicidi commessi da Shipman e alle appropriazioniindebite di alcune parti dei corpi, suggerisce che il Servizio Sanitario Nazionale viene gestito avantaggio dei responsabili dello stesso, piuttosto che di coloro che dovrebbero beneficiarne.Nell'editoriale comparso sul Daily Telegraph's del 7 Gennaio si legge: la Gran Bretagna "èattualmente una nazione dove è molto pericoloso cadere ammalati. ... Se dobbiamo dire lecose come stanno, dobbiamo riconoscere tutti che esiste un serio problema alla base. Unapossibilità per risolverlo è incrementare il finanziamento statale per la Salute Pubblica ... [Ma]questo rinforzerebbe un sistema monolitico che ha già mostrato la tendenza a favorire coloroche producono il servizio piuttosto che coloro che lo ricevono ...".

Essendo questo un semplice notiziario, posso soffermarmi solo revemente sul problema. Adogni modo indicherò quali potrebbero essere — nell'immediato — gli enormi risparmi che sipotrebbero conseguire, con incommensurabili vantaggi per tutti coloro che soffrono.

Rupert Sheldrake PhD., FRS., eminente scienziato dotato di una sorprendente capacitànell'individuare le carenze basilari del mondo materialistico, afferma che la realtà è più simile aquella suggerita dalla Fondazione (si veda la pubblicazione "The True Reality" e il Notiziariodi Natale 1999) piuttosto che a quella su cui si basa la medicina ortodossa. La sua ricercariveste un valore inestimabile perché ci aiuta a capire meglio come è la vera realtà nella qualetrascorriamo le nostre vite quali creature costituite da corpo, anima, spirito e cervello,emozioni e mente. Riguardo alla telepatia, egli dice: "gli scettici militanti ritengono che ognimisteriosa connessione sconosciuta alla scienza sia impossibile o troppo improbabile permeritare seria attenzione". In linea con ciò: benché segnalato dal Dr. Alex ForbesMA.,DM.,FRCP., (il medico alternativo più conosciuto degli ultimi decenni) come con tuttaprobabilità la strada più promettente aperta al Servizio Sanitario Nazionale, il lavoro svoltodalla Elizabeth Bellhouse Foundation non ha avuto riscontro. (L'enfasi nelle citazioni è operamia.)

Quando venne istituito, il Servizio Sanitario Nazionale nacque all'insegna dei più nobili ideali:liberare la nazione da tutte le malattie. A questo scopo ci si auspicava la possibilità di accessoillimitato alle cure "ortodosse" (o "allopatiche"). Nessuno si immaginava che le aziendefarmaceutiche potessero trarne vantaggio. Ma per alcuni anni i prezzi che esse ritengonoessenziali per poter combattere questo, quello o qualsiasi patologia si abbia, sono risultatisuperiori ai costi che la nazione può sostenere e inoltre, se le recenti statistiche sono affidabili,le case farmaceutiche hanno mostrato di sfruttare il Servizio Sanitario Nazionale per finanziarela sperimentazione clinica al fine di ampliare la distribuzione mondiale delle loro medicine.

Inconsapevolmente, un media ha contribuito ad alimentare il malumore del pubblico a frontedegli enormi costi dei medicinali e della campagna di vaccinazione di massa. Né i media né ilpubblico si rendono conto che il materialismo non riscuote più alcun successo. Le persone nonsi rendono conto che c'è qualcosa di più importante delle malattie o delle medicine: la certezzache la scienza è sulla strada sbagliata.

Significativo a questo proposito, oltre che in termini di inadeguatezza del Sistema SanitarioNazionale, è la lettera che il Dr. Forbes scrisse ai Commissari della Carità in supporto allanostra domanda per l'accettazione e registrazione come Ente di carità. La sua lettera dice inalcuni passi: "Durante gli ultimi 12 anni, avendo visto che il sistema medico allopatico era suuna curva Discendente" [n.d.r. gli effetti collaterali delle medicine allopatiche sono responsabilidi patologie in 1,17 milioni di ammalati: 2% della popolazione viene ricoverata almeno unavolta a causa delle terapie mediche. Di fatto, secondo il Journal of the American MedicalAssociation (Giornale della Associazione Medica Americana), la reazione alle medicineiatrogene sarebbe oggigiorno il quarto maggiore killer del Mondo (soltanto i disturbi cardiaci,il cancro e l'infarto la precederebbero nella classifica). Gli antibiotici hanno dato luogo adalterazioni incredibili e compromesso il sistema immunitario di uomini e animali. Il sistemaAllopatico è "rapidamente precipitato in una situazione impossibile, ho condotto unostudio particolare sui sistemi di terapia alternativi, perché l'unica risposta immediata aquesto sistema è la diversificazione . Come risultato di questi studi, ho scelto VITAFLORUM (predecessore di Vita Fons II), come uno degli agenti terapeutici più promettenti.E' poco costoso, facile da applicare e può essere di uso universale ".

Ma la "diversificazione" è stata oggetto di considerazione ufficiale? Assolutamente no:l'Autorità di controllo — la denominazione è di per sé fuorviante, poiché tale ente non controllale medicine, ma tiene piuttosto il fiato sul collo ai dispensatori di pratiche terapeutiche nonallopatiche — e' impegnata fattivamente sul fronte dell'eliminazione di ogni aspetto residuo di"diversificazione" di cui invece il nostro Sistema Sanitario tanto necessita. Sta inoltre tentandodi impedire ai negozi di tenere a magazzino integratori vitaminici e minerali, che sono alimentie non rimedi.

Quanto fosse legittima la raccomandazione del Dr. Forbes a utilizzare VITA FLORUM si puòevincere, in particolare, da una lettera che ricevemmo un po' di tempo fa:

"Mi preme ricordare che è già da diversi anni che faccio uso della crema VITA FLORUM e VitaFons II. Il primo me l'hanno fatto conoscere degli amici nel 1983, che me ne parlarono comedi una "crema magica" e devo dire che l'ho trovata davvero insostituibile per molti usi,oltre che quanto mai economica. Quelle che seguono sono solo alcune delle sue possibiliindicazioni: scottature solari, mal di testa, infiammazioni della cute dei bambini,irritazione agli occhi (spalmandola delicatamente sopra le palpebre), tutte le irritazionicutanee, ustioni, punture d'insetti, etc. Le suddette indicazioni sono date ormai comescontate da molti anni". [Cioè: la "Crema Magica" ha aiutato i membri di una famiglia a combattere (1) i peggioridisastri che possano colpire un tessuto vivente: ustioni e abrasioni; (2) punture velenose(punture e morsi di insetti); (3) infiammazione del tessuto oftalmico e celebrale; (4) dermatitida pannolino (infezione): e (5) tutti i tipi di irritazione dell'epidermide]. "Tuttavia mi sonosentita in dovere di scrivere questa lettera, in particolare per confermare che senza alcunfarmaco (e senza effetti collaterali!) sono guarita dal mughetto [un'infezione che il miosistema immunitario non era riuscito a combattere]. Dopo una settimana di sofferenza atroceho provato la "Crema Magica" — e ha funzionato! [Riconoscere il valore del vostro lavoro] èil mio modo per dirvi "Grazie"."

Racconti come questi sono gli unici punti di partenza su cui basarci se, come il Dr. Forbes,desideriamo analizzare il valore di qualcosa che, proprio perché utilizza un principio attivo nonmateriale (e per essere precisi: l'energia numinosa), è inesauribile, "economica da produrre,facile da applicare e, probabilmente, di applicazione universale". Sbalordito dalla sua efficaciae dai suoi effetti, un altro affezionato cliente scrive: "Un giorno questa cosa sarà su tutti i libri".

Il lavoro della EBF è decisamente pratico. Come la signora affetta da mughetto e molte altrepersone hanno scoperto, il valore dei nostri preparati è "inestimabile" per una serie di ragioni:primo, perché sono applicabili a una vasta gamma di degenerazioni spirituali; secondo, perchésono "estremamente economici"; e terzo, perché — sia che vengano utilizzati per superare unadifficoltà o per ottenere la rigenerazione di un tessuto, o per entrambe le cose — i rimedipossono essere utilizzati senza un riferimento alla diagnosi. Trovano applicazione in un campotanto vasto da potere ridurre in modo sostanziale "la percentuale di spesa pubblica destinataalla sanità", (rendendo disponibili quantità considerevoli di denaro per la pubblica utilità,l'istruzione, la sicurezza, ecc.). Molti posti letto verrebbero liberati e la mole di lavoro degliospedali si ridurrebbe in quanto numerose persone sarebbero in grado di risolvere da sole unaserie di problemi che attualmente sono indotte a pensare — e a credere — di non essere capaci diaffrontare.

Come afferma la signora affetta da mughetto, l'elenco di indicazioni per i convenienti edeconomici preparati Vita Fons II è molto più lungo di quello indicato nella sua lettera. Infatti,possono essere ampiamente utilizzati — e vengono già utilizzati– nelle terapie alternative.Inoltre, possono essere abbinati a qualsiasi tipo di farmaco.

Segnaliamo ora un'altra lettera ricevuta non "un po' di tempo fa", bensì di recente (la nostraenergia numinosa viene usata da più di 44 anni. E alcune persone se ne servono da 44 anni):

"Forse vi interesserà la piccola ricerca che ho portato avanti per qualche tempo: tutte lepersone a cui ho consigliato Vita Fons II hanno scoperto che era la risposta giusta al loroparticolare problema, e anche la soluzione ad altri disturbi! (Ovvero, riuscivano ad esempioa riposare molto meglio la notte, oppure a guarire dall'ulcera). Tuttavia, tre personeavevano avuto un'impressione negativa, o perché non avevano riscontrato alcun giovamentooppure perché, dopo avere assunto Vita Fons II Water, si erano sentiti "strani" e quindi — conmio sommo dispiacere — avevano smesso di prenderlo. Successivamente, circa un anno piùtardi, tutte e tre queste persone si sono ammalate di cancro in forme diverse. Questo fatto miha molto colpito, e mi sono chiesto se, poiché quando avevano assunto Vita Fons II questepersone erano in una fase preliminare dello sviluppo del tumore, il loro corpo non stessecercando di comunicare loro qualcosa. Mi piacerebbe sapere che cosa ne pensate".

E' evidente che queste tre persone hanno utilizzato i nostri prodotti senza prestare attenzionealle nostre indicazioni. Si tratta di un comportamento piuttosto stupido, soprattutto nelmomento in cui uno si sente poco bene, cominciare a utilizzare un metodo completamentenuovo per ripristinare la propria "Capacità di affrontare i problemi". Le "Istruzioni per l'uso"sono molto chiare: se il giovamento è scarso o se c'è un altro tipo di reazione, usarne DI PIÙ. Questo perché Vita Fons II è in grado di comunicare con l'organismo (in quanto unitàfunzionale) e di fargli capire che ha bisogno di aiuto più urgentemente di quanto non credesse.Se il corpo si rende conto di avere dei problemi, utilizza l'unico linguaggio che conosce e NECHIEDE DI PIÙ.

I prodotti Vita Fons II sono giunti ad essere quello che sono poiché le "le forze che cigovernano" hanno permesso alla mia coscienza di affiorare nell'inaccessibile "Giardinodell'Eden" e nella "Città Santa" che siamo incaricati di costruire. Ciò significa che (grazie a unaForza Reale) mi è stata data l'opportunità di osservare queste due condizioni di assolutaperfezione — e di esserne parte. Al loro interno tutte le unità morfiche sono perfette in se stessee interagiscono sinergicamente le une con le altre. Quindi, integrata in Vita Fons II è laprofonda consapevolezza che le esigenze fondamentali di tutte le unità morfiche sonospiccatamente spirituali e non psicosomatiche. Se vogliamo liberarci dalle malattie e daiproblemi, dobbiamo creare una realtà priva di difetti come quella del Giardino dell'Eden edella Città Santa. (E fino a quel momento, il meglio in cui possiamo sperare è la capacità diagire in modo sinergico).

La cosa più importante che ho imparato da queste due Esperienze è che ciò che conta è il tipodi interazione a cui diamo inizio. Infatti — come Sheldrake non si stanca di ripetere — le nostreintenzioni creano "un campo" ed emettono potenti e persistenti cariche emotive che alterano lecondizioni in cui noi — e tutte le cose — viviamo (così come faceva Gesù Cristo). Così comenelle intenzioni originarie del Servizio Sanitario Nazionale, tutte le interazioni umanedovrebbero essere invariabilmente sinergiche: cooperative, caritatevoli, benevole, finalizzate alprogresso: utili all'Altro nel suo sforzo di raggiungere la sinergia di tutte le sue parti e in tuttele sue interazioni. Il risultato finale della sinergia è persino migliore di quanto si potrebbelogicamente immaginare in considerazione del punto di partenza (ad esempio, se lo stomacofornisce cibo vitale e ben digerito a un intestino in buona salute affinché questo lo trasformi inenergia da utilizzare per promuovere processi vitali (ad esempio, Consapevolezza), il risultatoultimo è una persona vitale in grado di condurre una vita appagante e, nella pratica, capace diaccedere al Divino).

Se vogliamo evolverci come esseri umani abbiamo bisogno di instaurare relazioni sinergiche.Non solo per noi stessi (amici che ci fanno divertire, ci tengono compagnia e sono fonte diispirazione; esperti che nutrono le nostre menti e il nostro intelletto; familiari che ci dannol'occasione di amare e di essere amati). Abbiamo infatti anche bisogno di instaurare relazioniche forniscono agli altri ciò di cui hanno bisogno (come fanno le istituzioni di beneficenza), siache queste esigenze siano della terra e delle piante del nostro giardino, degli animali cheabitano e vivono con noi, delle associazioni a cui apparteniamo, degli amici dei nostri bambini,dei nostri vicini o dei nostri colleghi.

Una lettera arrivata oggi chiarisce questo punto. Dipinge l'immagine di una famiglia impegnataa fornire a una persona cara sofferente una speranza in più per affrontare un momento didifficoltà spirituale.

"Cara Elizabeth e tutti voi di Vita Fons, devo assolutamente raccontarvi quello che èaccaduto al mio anziano padre di 72 anni. Due settimane fa stava veramente molto male acausa della sindrome di Guillan Barre, mentre ora riesce a fare qualche passo, a parlare e atenere in mano le posate. Era paralizzato, aveva problemi di respirazione, aveva la boccapiena di muco [il cancro, la cataratta e l'eccessiva produzione di muco sono classificabilicome problemi derivanti da ostacoli spirituali che necessitano di essere sottoposti a unprocesso di metamorfosi] e non riusciva più a parlare. Gli ho messo sulle labbra alcunegocce di Vita Fons II Water ogni dieci minuti e, dopo che la bocca ha cominciato a liberarsi,ho iniziato a versargli il liquido sulla lingua. L'infiammazione è diminuita e mio padre haricominciato a parlare quasi subito. Quindi, gli ho massaggiato i piedi e le mani [sedi dimolti chakra e punti di agopressione] e la fronte [centro della coscienza vivificata — vederela nostre scheda Istruzioni] con la Pomata o e ho preso accordi con tutti i miei famigliariaffinché facessero lo stesso ogni volta che gli facevano visita in ospedale — siamo una grandefamiglia, quindi mio padre è stato sottoposto ha circa sei trattamenti al giorno per unasettimana [La famiglia si è cioè resa conto che l'uomo aveva ricevuto esattamente quello dicui aveva bisogno — NON di grandi quantità di Vita Fons II, bensì di TRATTAMENTI FREQUENTI. Poiché sono stati così bravi nell'usarlo correttamente, suppongo che i parenti abbianoprovveduto a fare in modo che assumesse Vita Fons II insieme a tutto ciò che mangiava ebeveva]. Oggi la sua guarigione è considerata un miracolo dai dottori e probabilmente potràtornare a casa tra due settimane [14 giorni] invece che tra sei mesi! [Metà anno!]. Grazie avoi e a Dio per quello che avete fatto".

Pensate solo a quello che una singola famiglia ha fatto risparmiare al Servizio SanitarioNazionale! Più del 92% in meno di spese ospedaliere! Per non parlare del risparmio in terminidi medicine. Riceviamo questo tipo di lettere da 44 anni — resoconti di immensi benefici adecine di migliaia di persone con migliaia di diversi impedimenti spirituali che avevanoprovocato distruzioni di tessuti e disfunzioni di ogni genere e che necessitavano di unacompleta metamorfosi o di una rigenerazione.

Purtroppo, per molta gente, i concetti di interazione sinergica, di aiuto reciproco e affettovicendevole e premuroso non significano nulla. Queste persone si sentono insicure e quindiavvertono la necessità di esercitare un controllo. Ma quando lo fanno è solo per raggiungere lapropria gratificazione e l'esaltazione di sé.

Ho parlato di uno scioccante esempio di questo atteggiamento nel Notiziario di Natale 1999:la relazione che l'uomo ha da 5.000 anni con il cavallo. Il modo brutale in cui l'animale vienetrattato: il modo in cui l'uomo si impegna per annientare il suo spirito: per dimostrargli chel'animale è in suo potere e che se non fa quello che l'uomo vuole lo legherà e lo fustigherà.Inconsapevole che TUTTE le inabilità e tutti i fallimenti sono il risultato di un decadimentospirituale, l'uomo maltratta un animale forte e agile nel tentativo di nascondere la provaconcreta della propria debolezza (incapacità di affrontare i problemi) e della propria inerzia(incapacità di superare gli ostacoli). Quindi, questo comportamento indegno è un tentativo dicompensare la propria incompetenza e vulnerabilità. Lo stesso accade quando medici echirurghi occultano di parti di cadaveri poiché, rendendosi conto della propria inadeguatezza,sperano di trovare in quei resti informazioni utili (secondo il British Medical Journaldell'ottobre 1991, l'85% di tutti i trattamenti medici e chirurgici non ha base scientifica).

La posizione attuale dell'umanità è questa: la nostra progenitrice spirituale — "Eva", dotata dilibero arbitrio — non riesce ad apprezzare ciò che governa il Giardino dell'Eden. Non riesce acomprendere che esso dipende integralmente da una sinergia che tutto abbraccia: che al suointerno ogni singola Entità o Organizzazione sostiene tutte le altre nel loro sforzo di fare delloro meglio e che lei e Adamo dovrebbero essere gli ispiratori di tale sinergia. "Tutte le unitàmorfiche sono organizzate in gerarchie una interna all'altra: ad esempio, un cristallocontiene molecole, che contengono atomi, i quali contengono elettroni e nuclei, che a lorovolta contengono particelle nucleari, i quali contengono quark", (Sheldrake). Noi, insieme atutti gli esseri viventi e a tutte le relazioni, siamo inseriti in gerarchie contenute le une nellealtre all'interno del campo (carica emotiva) creato dal Verbo trascendente che tutto crea:un'energia finalizzata a uno scopo.

Il Dr. Badcock, uno psichiatra che ha avuto l'occasione di conoscere con quell'individuoinsignificante chiamato Dr. Shipman, sospettato di avere ucciso più di cento persone solo peril piacere di vederle morire (così come coloro che trattano male i cavalli godono quandodistruggono lo spirito dell'animale), è dell'opinione che, fondamentalmente, Shipman sia "unapersona vuota". Così come lo sono tutte quelle persone che devono dimostrare quantovalgono entrando in possesso di "interessanti" parti del corpo umano. A confronto di quelloche potrebbe essere se solo riuscisse ad afferrare il completo significato della sinergia, ancheEva (essere umano) è un guscio vuoto. Diventando un serial killer il Dr. Shipman volevanascondere la propria intima meschinità. Voleva dimostrare a se stesso di potersi prenderegioco dei propri pazienti e delle autorità: ergo, non era meschino, bensì voleva semplicementedimostrare (a se stesso) di essere in grado di ingannare chiunque.

Gli uomini spiritualmente vuoti tendono a compensare questa loro condizione. Comel'inquisizione nel medioevo, queste persone perseguitano chi fo rnisce erbe medicinali e levitamine, oppure tormentano i propri coniugi, colleghi e/o dipendenti. L'analisi del casoShipman evidenzia come lui e il GMC si siano comportati in modo profondamente egocentrico(il GMC ha nascosto alla polizia importanti prove contro Shipman per settimane). Mal'egocentrismo è un atteggiamento naturale negli esseri umani, che esattamente come Eva,sono dotati di libero arbitrio, corrotti, egocentrici e contestatori. Molti si ritengono superioriagli altri esseri viventi (come le piante o le cavie da laboratorio). Come Adamo ed Eva sonocompletamente in balìa dal proprio egocentrismo.

Ma torniamo alla mia risposta alla signora giunta alla conclusione che Vita Fons II fossestata la risposta ai problemi di tutti quelli a cui lo aveva consigliato — eccetto per quelle trepersone che dopo averlo assunto si erano sentite "strane".

Quando queste persone hanno assunto Vita Fons II , dentro il loro corpo si nascondevanocellule pericolosamente prossime a decidere di dimostrare a se stesse la propria superioritàmoltiplicandosi senza alcun rispetto del ruolo limitato a loro assegnato nell'organismo nella suainterezza. Ed è esattamente questo che Eva ha fatto: non ha avuto rispetto delle necessità dellealtre forme di vita. I grandi guaritori, ad esempio gli antichi Egizi, veneravano "il Dio dellimite": un archetipo ("Thoth": il pilastro o il segno di confine che delimita una proprietà). Equale sia il Limite è scritto a chiare lettere nei geni di ciascuna singola cellula di ogni esserevivente. Quando le cellule sviluppano l'intenzione di andare contro quanto previsto dal lorocodice genetico (per seguire le orme di Eva) è ovvio che hanno bisogno di maggioreConsapevolezza, che può essere raggiunta tramite Vita Fons II, purché venga assunto con lacorretta frequenza. La nostra superbia, simile a quella di Shipman, ci spinge a favorire losviluppo incontrollato dei centri urbani, senza alcuna considerazione per le necessità delle altreforme di vita. Come afferma Sheldrake, tutto ciò si verificherà sicuramente: lo sviluppo dellecellule cancerose rispecchia gli errori dell'umanità. E l'errore dell'umanità consiste neldimenticare il ruolo per cui è stata creata (vedere i Notiziari precedenti). Sebbene (poiché"Adamo" ed "Eva" sono dotati di libero arbitrio) tale ruolo possa venire sopraffatto dallasindrome di Shipman, precise informazioni relative ai limiti da rispettare sono inserite nel DNAdi ciascuna cellula.

Nel libro "Try Being Healthy", il Dr. Forbes consigliava l'utilizzo del predecessore di VitaFons II: "E' auspicabile che venga condotto uno studio obiettivo che consenta di provarnescientificamente l'efficacia al più presto. E' importante che tale analisi venga completatapoiché prima di assumere VITA FLORUM non è necessaria alcuna diagnosi". [Quindi (1) sitratta della causa prima del comportamento contestatore e, (2) per lo scandalo degliegocentrici membri del GMC, mette il potere in mano ai profani]. "Pare funzioni su chiunquee su qualunque cosa, come tonico generico e, a dosi più frequenti, come rimedioterapeutico non deve essere considerato un farmaco, ma come un agente armonizzatoreche apre la strada alla crescita psicologica e spirituale e di conseguenza guarisce. Mette lecose importanti al primo posto. ... Elizabeth Bellhouse ... chiama i suoi rimedi "omeovitici" [o"omeobiotici"] per distinguere la loro azione da quella dei prodotti omeopatici, affermandoche "omeovitico" definisce ciò che ha lo stesso fondamento della vitalità o della vita". Sitratta di un principio completamente nuovo!"

Forse è un concetto nuovo per la scienza, ma è in linea con un principio fondamentale dellaScientia Sacra: una Scienza Maestra riconosciuta nell'epoca megalitica e nell'antico Egitto(vedere Newsletter del Natale 1999). I suoi più importanti sostenitori sono stati ErmeteTrismegisto, Orfeo, Fu–Hsi e incredibile — Gesù di Nazareth. Attualmente, o almeno così mirisulta, solo la EBF utilizza questo principio per creare un agente armonizzatore.

Il lavoro della EBF dimostra l'importanza, l'applicabilità universale e l'efficacia dellaScientia Sacra. Ad esempio, l'agente armonizzatore trasforma le radiazioni emesse dalleantenne dei telefoni cellulari da letali a benefiche; ripristina il livello delle falde freatiche;migliora la fertilità del terreno e la vitalità delle piante; è di giovamento ai tessuti danneggiatie/o distrutti nei minerali, nelle piante, negli animali e nell'uomo — e si tratta di rigenerazione,non di guarigione. Il sistema immunitario acquisisce Consapevolezza, tanto che coloro chesono attenti alle modalità di impiego dei preparati non si ammalano mai di raffreddore oinfluenza, guariscono dal mughetto e della sindrome di Guillan Barre, mentre i loro cavalli siliberano delle dermatiti, i gattini non hanno più i vermi all'intestino e le antenne dei telefonicellulari non emettono onde con effetti letali — insomma tutto quello che è di ostacoloall'espansione della conoscenza e al raggiungimento di una vita appagante.

La scienza ha scoperto che le intenzioni espresse dalla mente dell'uomo influenzano ilcomportamento dei sistemi fisici di qualsiasi tipo (vedere Newsletter precedente). Con l'aiutodi Vita Fons II, il comportamento antisociale di qualunque unità morfica è sostituito dallaConsapevolezza vivificatrice di ciò che è giusto/sinergico. Le testimonianze dimostrano che daormai tempo un'energia numinosa di immenso valore viene sfruttata a tutti i livellidell'esistenza e che oggi tale energia viene così largamente utilizzata da renderesuperflua qualsiasi analisi scientifica.

La chiave è la sinergia. In un mondo dove ogni cosa è di sostegno agli sforzi di tutto il resto, ènaturale che tutti riescano a raggiungere, se necessario, la rigenerazione e ad ottenere ognitipo di metamorfosi. E non serve alcuna diagnosi per dimostrare che essere di sostegno alnostro potenziale sia di beneficio.

L'inevitabile somatizzazione del nostro stato spirituale Decaduto è la causa del malesserepsicologico e fisico di cui soffre l'uomo oggi. I molteplici disastri e le malattie sono le proveche c'è qualcosa di sbagliato nel modo in cui reagiamo ai problemi. Abbiamo tutti bisogno didiventare Consapevoli della capacità di ognuno di noi (e delle gerarchie delle unità morficheall'interno di noi) di reagire sinergicamente. Dio è un Padre amorevole, non un tiranno che si èdivertito a creare un essere mostruoso e minato dall'egocentrismo, da poter prendereimpunemente a calci e pugni e infine da buttare via come un giocattolo vecchio. Al contrario,ha inviato il suo amato figlio per dimostrarci le immense possibilità intrinseche in noi.

Si tratta di una visione estremamente diversa da quella della scienza medica, maabbracciandola potremmo far rinascere l'idealismo che spinse all'istituzione del ServizioSanitario Nazione, migliorando ALLO STESSO TEMPO il sistema assistenziale, la scuola — el'intera economia della nazione. Infine, noi — insieme a tutte le creature viventi — siamo parti delVerbo. Se il 51% dell'umanità reagisce ai problemi allo stesso modo del Verbo, non ci sarannopiù malattie ed elimineremo tutte le conseguenze della Caduta. La resurrezione verràsomatizzata: l'uomo sarà Retto e la sua vita sarà piena. La porta al Tesoro a cui ha Gesùattinto saranno aperte per tutti.

Questo è il significato profondo della Pasqua. E siamo in grado di manifestarlo.
Che possiatesperimentarne la realizzazione, non solo agli occhi della vostra mente,
ma anche nella realtàquadridimensionale.

I preparati Vita Fons II non hanno proprietà mediche.
Raggiungono il loro effetto risvegliandola consapevolezza della Perfezione
e delle Possibilità intrinseche di cui l'umanità è Consapevoleda migliaia di anni.

© Elizabeth Bellhouse Foundation 2000


Gli stampati di questi Notiziari (in Inglese, Francese e Italiano) sono disponibili al sottoindicato indirizzo, gratuitamente. (Una busta con francobollo e Vs. indirizzo prestampato ci aiuterebbe). Per avere il nome del distributore locale di Vita Fons II, prego spedirci un

e–mail con il vs. nome e indirizzo completi

o scrivere a:

The Elizabeth Bellhouse Foundation,
Combe Castle, Elworthy,
Taunton, Somerset,
England TA4 3PX.

Natale 2000
Pasqua 2000
Natale 1999
Vita Fons II
La Fondazione


(1) "Dogs That Know When Their Owners are Coming Home" (ISBN 0 09 1801508).

(2) Per richiedere copie della loro proposta rivolgersi a Sarah Winterton, Consumers for HealthChoiceLtd., 9 Old Queen Street, London, SWIH 9JA, e–mail 106021.3507@compuserve.com

(3) Malattia della bocca e/o della vagina provocata da un fungo, caratterizzata dalla formazione dichiazze biancastre bianche e provocata dall'infezione della Candida Albicans.

(4) "Gesù Cristo continua a operare attivamente in questo mondo", scrive un affezionatoutilizzatore di Vita Fons II. Questa affermazione è scientificamente corretta in base alle ipotesidi Sheldrake.

(5) Le unità morfiche sono unità di forma o organizzazione come atomi, molecole, cristalli,cellule, persone, piante, animali, schemi di comportamenti istintivi, gruppi sociali, elementi dicultura, ecosistemi, pianeti, sistemi planetari o galassie (vedere: Sheldrake, "The Presence of the Past", ISBN 0-00-217785-4).

(6) Malattia che provoca debolezza e insensibilità degli arti.

(7) Dio (che è amore) non tratta l'uomo come l'uomo tratta il cavallo. "Eva" è libera di utilizzare illibero arbitrio.


Gli stampati di questi Notiziari (in Inglese, Francese e Italiano) sono disponibili al sottoindicato indirizzo, gratuitamente. (Una busta con francobollo e Vs. indirizzo prestampato ci aiuterebbe). Per avere il nome del distributore locale di Vita Fons II, prego spedirci un

e–mail con il vs. nome e indirizzo completi

o scrivere a:

The Elizabeth Bellhouse Foundation,
Combe Castle, Elworthy,
Taunton, Somerset,
England TA4 3PX.

Natale 2000
Pasqua 2000
Natale 1999
Vita Fons II
La Fondazione